SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata di conferenza stampa in casa Samb, con mister Giorgio Roselli che ha parlato alla vigilia della sfida esterna contro l’Imolese (si gioca domani alle ore 20,30). L’allenatore rossoblù, pronto a tornare in panchina dopo aver scontato il turno di squalifica, annuncia cambi importanti nella formazione titolare:

 

 

 

«Quando le cose vanno male è fondamentale continuare ad avere coraggio, così si esce dai momenti difficili e si rafforza il gruppo. L’Imolese gioca un gran calcio, secondo me tra i migliori della categoria, si intendono a memoria. Nel bene e nel male dobbiamo giocarcela, c’è da provare a colpirli nei loro difetti, se facciamo una partita da Samb sono certo che li metteremo in difficoltà. La formazione? Ci sarà turnover, lo dico tranquillamente. Domani potrei cambiare 4 o 5 calciatori, bisogna tenere conto che abbiamo 3 partite in soli 7 giorni».

 

 

 

«Questi ragazzi sono passati dalla contestazione al guadagnarsi la fiducia di tutti – conclude Roselli -. Sabato abbiamo giocato una grande partita contro il Ravenna, uscendo fra gli applausi del pubblico e con i complimenti dell’allenatore avversario. Negli ultimi due match la Samb ha forse fatto le migliori prestazioni stagionali, assurdo parlare di crisi. Ci facciamo male da soli se non guardiamo questo e cerchiamo solo di fare polemica. Non si può disfare tutto ogni volta parlando di vetta dopo due vittorie e di retrocessione se c’è un minimo passo passo».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *