BOLZANO – Il capitano della Samb Francesco Rapisarda ha commentato così l’eliminazione subita contro il Südtirol:

 

 

«Non è andata come speravamo, resta solo tanta amarezza. Il secondo tempo stavamo giocando bene, poi il rigore ha cambiato tutto. Non abbiamo avuto grandi occasioni è vero, ma eravamo nel pieno del gioco e in corsa per la qualificazione. Noi dobbiamo ripartire da qui provando a fare qualcosa di meglio, ma al di là di oggi la squadra ha reagito bene alle tante difficoltà di questa stagione».

 

 

«Ai tifosi possiamo solo dire grazie, sono venuti in 300 fino a Bolzano, li ringrazio perché anche nei momenti più difficili ci hanno sostenuti fino a raggiungere il sogno play off – conclude Rapisarda -. Io ho dato sempre tutto per questa maglia, ho altri due anni di contratto con la Samb è resterò qui».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *