MARCHE – Mercoledì 12 dicembre, dalle ore 9.30 alle 13.00, presso l’Aula Azzurra dell’Università Politecnica delle Marche, si svolgerà la II edizione dell’Ecoforum Marche, un appuntamento unico a livello regionale che nasce con l’obiettivo di analizzare la gestione della raccolta differenziata nelle Marche, le buone pratiche di economia circolare e le criticità e potenzialità del sistema di gestione dei rifiuti nel nostro territorio.

 

 

Nel corso dell’evento, verranno anche premiati i “Comuni Ricicloni”, ossia i comuni più virtuosi che hanno superato il 65% di raccolta differenziata e i “Comuni Rifiuti Free, ovvero quelle amministrazioni che, oltre ad essere “riciclone”, hanno contenuto anche la produzione pro capite di secco residuo al di sotto del 75 kg/abitante/anno.

 

 

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’UNIVPM con il contributo di MAR.ECO, Ecoinnova, Adriatica Oli e il patrocinio di Regione Marche, ANCI Marche, ATA 5, ArpaM, Symbola, CONAI.

 

 

Interverranno: Angelo Sciapichetti, assessore all’Ambiente della Regione Marche; Sauro Longhi, rettore UNIVPM; Antonio Mastrovincenzo, presidente Consiglio Regionale Marche; Maurizio Mangialardi, presidente ANCI Marche; Giorgio Zampetti, direttore di Legambiente; Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche; Marco Ciarulli, responsabile scientifico Legambiente Marche; Giuseppe Giampaoli, direttore Cosmari; Giancarlo Marchetti, direttore ArpaM; Francesco Fatone, UNIVPM; Marco Mancini, ufficio scientifico Legambiente; Matteo Terrani, assessore Ambiente Folignano.

 

 

All’evento sono stati invitati tutti i sindaci delle Marche.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *