POLITICA – Libertà di voto per i consiglieri del Movimento 5 Stelle alle elezioni di  mercoledì 31 ottobre. Lo ha deciso l’assemblea degli attivisti pentastellati dei comuni del Piceno che si è riunita nella serata di lunedì 29 ottobre nel Municipio di Castel di Lama. Per la presidenza della Provincia sono in lizza il sindaco di San Benedetto del Tronto Pasqualino Piunti e quello di Montegallo Sergio Fabiani.

 

«Sono anche stati condivisi – spiega il consigliere della Regione Marche, Peppino Giorgini – i punti programmatici del Movimento che proporremo al nuovo presidente della Provincia, dopo la sua elezione».

 

La scorsa settimana c’era stata l’indicazione all’astensione da parte di Beppe Grillo (LEGGI QUI) e Luigi Di Maio, tuttavia i pentastellati hanno scelto la via dell’autodeterminazione. A Castel di Lama non è stata data indicazione su quale candidato votare.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *