SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Elezioni per il rinnovo del Consiglio della Provincia di Ascoli Piceno di domenica 3 febbraio. La maggioranza di centrodestra di San Benedetto presenterà un solo candidato, la consigliera di Forza Italia Mariadele Girolami. Improbabile che Lega e Fratelli d’Italia votino la Girolami.

 

Il consigliere leghista Emidio Del Zompo e il meloniano Gianni Balloni lo hanno paventato al sindaco Pasqualino Piunti nel corso della riunione di maggioranza di lunedì 28 gennaio. Tant’è che il vertice dei capigruppo sulle provinciali, indetto dal primo cittadino per la mattinata odierna, è stato annullato.

 

I salviniani hanno la loro candidata, la consigliera di Montalto delle Marche Giovanna Angelici. FdI ha il suo: il vice sindaco di Acquasanta Terme Luigi Capriotti.

 

«La Lega – spiega Del Zompo – ha il suo candidato, la consigliera Angelici che non conosco. Probabilmente la conoscerò in settimana. Le cose sono in divenire, ma uno che appartiene a un partito segue le linee guida del partito stesso, che vanno rispettate. Ma da qui a domenica può succedere di tutto. Sono fedele a Piunti che ha chiesto compattezza sul candidato di Forza Italia, ma i rapporti personali non c’entrano. Mi rimetto alla volontà del partito, che farà la sua scelta entro la settimana».

 

Gianni Balloni non ha voglia di parlare, si limita a dire che «Forza Italia ha un solo condidato, per cui riuscirà ad eleggere la Girolami».

Insomma, ogni partito rivendica il suo ruolo e la sua identità.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *