VICENZA – La Samb perde 1-0 in trasferta contro il Vicenza al termine di una partita molto equilibrata, ma mister Giorgio Roselli non condivide il risultato maturato allo stadio Menti:

 

«Posso dire che questa è una delle sconfitte più ingiuste della mia carriera da allenatore. I ragazzi continuano a stupirmi, fanno sempre passi avanti e io lo noto. Oggi abbiamo affrontato una squadra forte, ben allenata, con una proprietà molto importante. Il risultato è bugiardo, ma il calcio è questo e a volte succedono cose del genere. Il nostro momento? Noi siamo partiti dal non riuscire a fare quasi nulla a fare solo qualche errore, guardiamo il bicchiere mezzo pieno e non cerchiamo sempre il pelo nell’uovo».

 

Queste, invece, le parole del difensore della Samb Davide Di Pasquale:

 

«Abbiamo fatto una bella partita su un campo difficile, loro sono stati bravi a sfruttare l’unica vera occasione del match con una grande giocata di Giacomelli. Oggi ho visto un atteggiamento giusto da parte della Samb, che dobbiamo ripetere in ogni incontro. Siamo più compatti rispetto a qualche settimana fa, oltre ad essere un buon gruppo abbiamo giocatori di qualità. Ci stiamo impegnando e sacrificando tutti, purtroppo però in questo momento i risultati non arrivano. Meritavamo sicuramente il pareggio, ma la palla non è voluta entrare».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *