PicenAmbiente, la delibera di Consiglio inefficace