ASCOLI PICENO – Ha picchiato la moglie davanti alla figlia minorenne che, terrorizzata, si è chiusa in bagno e ha chiesto aiuto al 112.

 

E’ accaduto ad Ascoli Piceno dove i carabinieri hanno sorpreso in flagrante e arrestato un 41enne già conosciuto alle forze dell’ordine.

 

L’intervento dei militari ha scongiurato che la situazione degenerasse ulteriormente. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale di Ascoli per medicare lesioni varie guaribili in 40 giorni.

 

Per l’uomo, non nuovo a episodi di violenza familiare, è scattato l’arresto immediato per le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. E’ stato trasferito nel carcere ascolano di Marino del Tronto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *