SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Perché le zone blu sono ancora attive sul ponte dell’Albula? Perché il parcometro non è segnalato?». Un cartello di protesta è apparso all’edicola di largo Trieste, all’inizio del lungomare nord. E’ stato collocato nella plancia delle locandine dall’edicolante Franco Malizia, un commerciante che ha il polso della situazione visto che il suo esercizio resta aperto tutto l’anno.

 

«Molti automobilisti – lamenta Malizia – rimediano multe per non avere pagato il ticket.  Però il parcometro non è segnalato con un cartello come  quelli del lungomare. I guidatori cosa fanno? Vanno a fare il ticket sul litorale, dove le macchinette sono spente. La gente viene a lementarsi con me del parcometro che non funziona. Ma poi ci sono quelli convinti che lì non si paghi perché le zone blu sul lungomare terminano il 31 agosto. Per cui non pensano minimamente a fare il ticket, ma poi si beccano la multa. Il ponte sull’Albula si trova sul lungomare, ma per le zone blu non è lungomare: davvero incomprensibile».

 

Vediamo cosa c’è scritto sul polemico cartello: «I parcheggi sul lungomare non si pagano più. Solo sul ponte dell’Albula si continua a pgare tutti i giorni feriali dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 20. Perché un sindaco precedente ha detto che sul ponte non è lungomare d’inverno. D’estate è lungomare».

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *