SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Pd di San Benedetto allestisce il gazebo in viale Moretti, nei pressi del Gran Caffè Sciarra, sabato 12 gennaio, contro la manovra finanziaria giallo verde. È un vero e proprio appello all’Italia migliore quello a cui aderisce anche il Partito Democratico provinciale per sabato 12 gennaio, con la manifestazione nazionale che vedrà il partito presente in oltre 1000 piazze del nostro Paese.

 

Come ha ricordato il segretario regionale Gostoli sarà una giornata di mobilitazione per l’Italia e contro la manovra giallo verde e per questo saremo presenti nelle principali piazze e strade della nostra provincia distribuendo materiale informativo e raccogliendo le istanze dei cittadini.

 

«È una manovra figlia dell’umiliazione del Parlamento, fatta di nuove e malcelate tasse e condoni, senza investimenti e priva di una idea di futuro” sottolinea Terrani, segretario provinciale del Partito Democratico. “È un invito non solo agli elettori del centrosinistra, ma a tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro paese, che si sta sempre più caratterizzando per la disumanità dei porti chiusi, l’approssimazione, gli attacchi alla scienza e ai giornali».

«Saranno i circoli del territorio i veri protagonisti della mobilitazione» conclude Sara Calisti, responsabile organizzazione provinciale “che daranno unitamente vita a dei punti di ascolto nelle città di Ascoli, San Benedetto e Pagliare con i nostri amministratori, i dirigenti, gli iscritti e i simpatizzanti, per esprimere la nostra preoccupazione e per dire il nostro fermo no ad una manovra che sta bruciando miliardi di investimenti e sta bloccando l’Italia”

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *