SAN BENEDETTO DEL TRONTOLa giunta comunale ha approvato una delibera con cui apre alla variante del piano spiaggia per la creazione di parchi acquatici sul litorale.

 

Nel pomeriggio arriva il documento. Esso sancisce che il comune «attiva procedure di confronto con autorità portatrici di interessi connessi e coinvolti nel procedimento amministrativo, al fine di verificare la compatibilità di una proposta di variante al Piano regolatore di spiaggia che consenta l’istallazione di strutture gonfiabili e leggere di giochi acquatici nell’ambito del territorio litoraneo».

 

E ancora il documento d’indirizzo elenca la tipologia delle istallazioni: «tipologie leggere, gonfiabili, stagionali, facilmente rimuovibili, a bassa impatto ambientale». Non solo: «istallazioni su specchi acquei fronteggianti aree di spiaggia libera ». Il tutto, ovviamente, durante la stagione estiva, e dunque non oltre un periodo di 90 giorni.

 

Il testo di giunta adesso passerà al vaglio della Regione Marche, dopodiché il comune potrà deliberare nel merito specifico dell’ambito spiaggia.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *