CIVITANOVA MARCHE – Il concerto di Anastacia a Civitanova Marche (8 giugno 2019 / stadio comunale) è un avvenimento importante per la città e soprattutto per lo sviluppo del territorio. La prevendita sta procedendo spedita segnalando acquisti da tutta Italia e anche dall’estero.

 

Civitanova Marche l’8 giugno sarà protagonista di un concerto unico e irripetibile in cui Anastacia presenterà una nuova formazione e sarà l’inizio di un periodo sicuramente fortunato per la cantante americana: in uscita un film dove lei interpreta la colonna sonora, nel Musical “We Will Rock You” sarà la “Killer Queen” e poi tanti progetti che lei stessa ci annuncerà sul palco dello Stadio Comunale di Civitanova.

 

Ma gli organizzatori del concerto hanno voluto anche creare un momento magico prima del concerto dell’Artista americana, facendo esibire sul palco tante Star italiane e anche Band locali per intrattenere il pubblico nell’attesa del concerto.

 

Dal DJ Aniceto, storico DJ del Chiambretti Night, alla Band dei Geisha che è la Band ufficiale di tutto il Tour italiano “IMAGinACTION”, Alys giovane promessa del panorama underground italiano, Viola Thian di Fano ma già Star affermata a livello italiano, Linda D artista molto vicina ad Anastacia per le vicissitudini del suo passato, gli Zuth anche loro civitanovesi e Band Pop elettronica, poi Nancy Fazzini da anni mascotte del Sanremo Music Awards e Sara Scognamiglio vincitrice della Kermesse del “Sanremo Music AWards” nel 2005.

 

“Waiting for Anastacia” si chiamerà questo momento iniziale della serata in cui oltre alle canzoni ci sarà l’intervento del Sindaco Ciarapica e la Civitanovese Calcio che festeggia i suoi 100 anni di attività.

 

ANASTACIA LIVE | CIVITANOVA MARCHE
Sabato 08 giugno 2019 21:00
62012 – Lungomare Sergio Piermanni
Stadio Comunale – Civitanova Marche

 

BIGLIETTI:
25 euro PRATO E GRADINATE
40 euro POLTRONISSIME LATERALI
45 euro POLTRONOSSIMECENTRALI

 

Prevendite in esclusiva nazionale su CiaoTickets (www.ciaotickets.com) e nelle 724 rivendite autorizzate.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *