SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Partito Democratico di San Benedetto non chiede modifiche alla mozione del comitato civico Salviamo il Madonna del Soccorso. L’atto sarà votato nell’assise del 15 giugno.

 

Pochi giorni fa, il consigliere regionale Fabio Urbinati aveva ruggito in Comune, chiedendo che non si parlasse più di “smantellamento” e prestazioni risalenti al 2002. Un chiaro riferimento alla mozione del comitato, che invece si incardina su questi concetti.

 

Adesso, il gruppo consiliare del Pd ha deciso di non chiedere modifiche alla mozione. Non solo: né il capogruppo Di Francesco, né i consiglieri Capriotti e Morganti presenteranno emendamenti al testo. Almeno, non come appartenenti al Pd.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *