Orgoglio civico conferma il suo ‘no’ all’ospedale unico piceno