RIPATRANSONE – Un uomo di cinquantaquattro anni di Castel di Lama è morto questa mattina in un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere a Ripatransone. La vittima stava eseguendo, per conto di una ditta esterna, un intervento al tetto dello stabile quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, è precipitato da un’altezza di circa otto metri.

 

Inutili i soccorsi del personale del 118. L’operaio è deceduto a causa delle gravi lesioni alla testa riportate dopo la caduta.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *