SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A piccoli passi verso la riqualificazione dell’ex stadio Ballarin. Il dirigente del settore Urbanistica del Comune di San Benedetto del Tronto, Germano Polidori, ha inviato alla Soprintendenza delle Marche l’autorizzazione paesaggistica per il recupero e la valorizzazione dei pezzi di muro della parete ovest di via Morosini. In pratica, è stato lo stesso Polidori a firmare l’autorizzazione necessaria per il recupero del muro vincolato dalla Soprintendenza.

 

Il progetto di restyling  dell’ex stadio è stato approvato dalla giunta e consta di tre lotti. Il primo lotto riguardava la sistemazione della viabilità intorno al Ballarin per un importo di 85mila euro. Il secondo lotto la realizzazione della nuova cabina di trasformazione dell’energia elettrica, per 85mila euro.

 

Il terzo lotto è quello più impegnativo perché prevede la prossima demolizione delle tribune nord ed est per 120mila euro.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *