SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ironia caustica del sindaco Pasqualino Piunti sul video spot di Fabio Urbinati, in merito all’investimento di quasi 8 milioni della Regione Marche per il cappotto termico verde all’ospedale civile.  «Non amo sponsorizzare le mie iniziative con i video, perché non vengo benissimo e ho sempre il timore di fare paura ai bambini», ride il sindaco. «Ma non li amo soprattutto perché mi fanno tornare in mente Bin Laden, che diffondeva i suoi messaggi con i video». E ancora: «Urbinati è un televenditore con le slide: il Madonna del Soccorso lo rivestirà di verde speranza, nella speranza di non dovere noi cittadini fare ricorso alla sanità privata per una visita specialistica».

 

Piunti al vetriolo: «Urbinati se ne uscì promettendo 8 milioni di euro per la bretella collinare. Ma poi la vice presidente della Regione Marche, Anna Casini, ha dichiarato qui in Comune che Urbinati non sa quello che dice, invitandolo ad occuparsi del settore in cui è competente, ossia la pesca, ma potrà farlo se avrà la delega da assessore».

 

«Adesso Urbinati – morde Piunti – tira fuori altri 8 milioni per rivestire di verde l’ospedale. Ma la sanità non funziona con le apparenze: se dentro non ci sono medici, reparti e strumentazione a cosa serve il cappotto termico?».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *