«Non è umano realizzare l’hospice al quinto piano dell’ospedale di San Benedetto»