TERAMO – Da quanto si apprende, il ministero dell’Istruzione ha disposto l’invio di una ispezione presso la Scuola secondaria di Morro d’Oro, in provincia di Teramo (LEGGI QUI).

 

L’ispezione ha l’obiettivo di ricostruire e chiarire definitivamente il caso della studentessa con sindrome di Down ancora priva di un docente di sostegno specializzato. La vicenda era già nota all’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo e seguita dall’Ambito territoriale di Teramo dallo scorso mese di ottobre.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *