SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il presidente Franco Fedeli torna a scrivere ai tifosi della Samb. Questa volta l’argomento di discussione sono le multe, vista l’ennesima sanzione arrivata nei giorni scorsi per il lancio di un petardo e cori intonati contro le forze dell’ordine nel corso del match contro la Feralpisalò. Queste le parole del patron rossoblù:

 

«Cari tifosi, visto che lo scambio epistolare della settimana scorsa sembra aver portato bene alla nostra Samb, eccomi qui di nuovo a scrivervi. La bellissima giornata di domenica è stata macchiata dalla multa, l’ennesima, che ci siamo visti elevare dalla Lega per un petardo lanciato dalla Nord e per dei cori offensivi rivolti all’indirizzo delle forze dell’ordine. Tralasciando che 2500 euro mi sembrano un po’ eccessivi, resta però inteso che, se una regola esiste, contestabile o meno, vada comunque rispettata».

 

 

Il presidente Fedeli conclude così il suo intervento:

 

 

«Buttare i soldi in questa maniera mi dà molto fastidio, sono sincero, anche perchè queste cifre potrebbero essere destinate a progetti di valenza sociale per il territorioPertanto, voglio proporvi una cosa. Una parte dei soldi delle multe che eviteremo di dare alla Lega, a partire da questa domenica, li andremo ad utilizzare per un progetto benefico che sono disposto a scegliere e/o avviare insieme a voi. Cosa ne pensate? In attesa di una vostra risposta, vi saluto con affetto».

 

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *