L’Utic non chiude, Baiocchi: «Ora ridateci i posti letto “trafugati”»