SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ieri vi abbiamo raccontato tutto sull’incontro tra la dirigenza del Pordenone e l’agente di Francesco Stanco, con l’accordo per il trasferimento ai ramarri che non è stato ancora trovato: la richiesta economica dell’ex Modena è alta, con la fase di stallo che potrebbe essere sbloccata solo da un’eventuale buonuscita concessa dalla Samb.

A confermare il tutto è direttamente Matteo Lovisa, con l’uomo mercato dei neroverdi che fa chiarezza sulla trattativa:

“Quello che posso dire su questo scambio è che l’operazione adesso non dipende più da noi, ma solo dalla Samb. La nostra offerta a Stanco l’abbiamo fatto, la riteniamo importante, ma non possiamo garantire il suo intero ingaggio. Una parte la deve mettere la Samb ora, se i rossoblù non contribuiranno l’affare difficilmente si farà e lui resterà a San Benedetto”.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *