Luca Cameli candidato al “Premio Canaletto” alla Biennale di Venezia