SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fine agosto, al parco giochi. Paolo, 5 anni, arriva con la sua mamma e con il fratello Marco di 8 anni, disabile. Si siedono su una panchina. Un bambino si avvicina con il pallone: «Giochiamo?». Marco sorride e cerca di alzarsi, a suo modo, come sa fare lui. Allora il bambino con il pallone chiede a Paolo: «Ma tuo fratello è un handicappato?». Paolo risponde: «Un handicappato? Non lo so, è solo mio fratello!».

 

Il 22 settembre, dalle 9 alle 12, parleremo dei bambini che, come Paolo, hanno un fratello/una sorella disabile. Vedremo come questa esperienza possa far sviluppare capacità personali eccezionali e così cambiare la loro vita in meglio (anche quella della loro famiglia!).
L’incontro è dedicato a mamma, papà, nonni, caregivers, che hanno voglia di diventare consapevoli dei bisogni dei bambini/adolescenti/adulti che vivono l’esperienza unica di crescere con una persona disabile.

 

Con il dottor Andrea Dondi, psicologo e psicoterapeuta, impareremo ad ascoltare attivamente questi bambini ‘siblings’, a fornire loro informazioni sulla disabilità corrette ed adeguate alla loro età, a permettere la libera espressione di tutte le emozioni, a dedicare loro del tempo, a valorizzare il loro contributo in famiglia, a creare una modalità educativa equa, ad offrire un sostegno ed una strategia per gestire situazioni sociali offensive ed imbarazzanti, a dare supporto ai genitori.

 

L’incontro, organizzato dall’associazione ‘Michele per tutti onlus’ e realizzato grazie a Fondazione Carisap, si terrà al Forum Centro Medico Chirurgico in Via San Giovanni Scafa 7 a San Benedetto del Tronto. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 3357423912.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *