SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Agenzia delle Entrate boccia il contributo straordinario stimato dalla società Nidis per la sua proposta di variante in zona Brancadoro.

 

A dirlo é il settore Pianificazione Territoriale durante l’incontro di questa sera fra comitati e amministrazione comunale.

 

Nidis aveva stimato 1,1 milioni di euro di monetizzazione a favore del Comune, ma per l’Agenzia delle Entrate ce ne vogliono 1,8.

 

A questo punto starà al privato decidere se modificare la proposta o ritirarla.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *