PORTO D’ASCOLIMagi schiera la Samb con il 4-3-3 in amichevole contro il Montegiorgio al Ciarrocchi, con Sala in porta e quartetto difensivo Rapisarda-Miceli-Zaffagnini-Cecchini. A centrocampo il playmaker lo fa Ilari, con Gelonese e il giovanissimo ex Udinese Brunetti. Davanti Russotto parte dalla panchina, il tridente iniziale è composto da Kernezo, Calderini e Di Massimo.

Proprio quest’ultimo crea una delle poche occasioni del primo tempo, con un colpo di testa che impegna il portiere ospite (8′). Poco dopo lo imita Calderini (10′), ma anche questa volta il Montegiorgio si salva. Al 22′ è Ilari a provare la botta da fuori, con la palla che termina alta.

Al 25′, però, i rossoblù vanno sotto: Romiccioli disegna una magia su punizione e Sala resta beffato. Il vantaggio del Montegiorgio dura poco: al 38′ risponde Ilari con un altro capolavoro su punizione e la Samb va al riposo sul risultato di 1-1.

Nella ripresa i ragazzi di Magi partono forte anche grazie agli ingressi in campo di Stanco, Russotto e Minnozzi, con quest’ultimo che è bravo a mettere dentro di testa e portare in vantaggio i suoi al 47′.

Poi succede poco o nulla e anche il caldo si fa sentire: il punteggio non cambia più e la Samb batte 2-1 il Montegiorgio, aspettando che il neo acquisto Signori si integri al meglio all’interno del gruppo.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *