SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella tarda mattinata di oggi, oltre alle dimissioni del DG Andrea Gianni, è arrivato l’esonero del DS Francesco Lamazza. La Samb, però, ha già scelto il sostituto, annunciando pochi minuti l’accordo con Pietro Fusco. Ecco il comunicato ufficiale della società rossoblù:

La S.S. Sambenedettese è lieta di comunicare di aver affidato il ruolo di direttore sportivo a Pietro Fusco. L’accordo con l’ex direttore sportivo dello Spezia Calcio è stato perfezionato nel pomeriggio odierno. Fusco, 47 anni, originario di Napoli, prima di intraprendere la carriera dirigenziale è stato un apprezzatissimo calciatore professionista vestendo le casacche di Napoli, Empoli e Catania, solo per citarne alcune. La Società tutta augura i migliori successi professionali al nuovo dirigente rossoblù.
Queste le prime parole di Fusco rilasciate al sito ufficiale del club:

«Non mi aspettavo questa chiamata, ma ho accettato subito senza pensarci un attimo. Per chi lavora nel mondo del calcio calcio è impossibile dire di no ad una piazza come San Benedetto. La rosa attuale della Samb? Ho seguito qualche partita di questa stagione, ma sabato sarò lì e da lunedi inizierò ad entrare in contatto diretto con giocatori e staff. I giovani? Credo che bisogna scegliere bene gli elementi da inserire in una realtà come San Benedetto, dove non si può sbagliare. Qui bisogna fare le cose fatte bene. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare. Mercato? E’ ancora presto, ora voglio fare una valutazione più precisa possibile dell’attuale rosa, poi, in accordo con la società, decideremo se e dove intervenire».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *