SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb non va oltre l’1-1 contro il San Nicolò Notaresco degli ex Candellori, Salvatori e Cudini, nell’amichevole terminata poco fa al Sabatino D’Angelo.

Mister Giuseppe Magi cambia molto nell’undici di partenza rispetto alla squadra che giovedì aveva sfidato la Civitanovese in trasferta, con Sala in porta e quartetto difensivo composto da Rapisarda, Miceli, Zaffagnini e Cecchini.

A centrocampo dentro Bove, Signori e Gelonese, mentre davanti tridente Russotto-Calderini-Di Massimo. Proprio Russotto, però, viene toccato duro ed è costretto a lasciare il campo dopo pochi minuti, con Stanco che subentra al suo posto.

A passare in vantaggio sono gli ospiti grazie ad un calcio di rigore realizzato da Minella (28′), ma al 30′ ci pensa subito capitan Rapisarda a battere Monti e pareggiare per la Samb.

Nella ripresa girandola di cambi per i due allenatori, un palo colpito da Miceli al 48′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poco altro: il risultato non cambia più, con i rossoblù che pareggiano 1-1 davanti a circa 500 tifosi che si aspettavano tutta un’altra prestazione.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *