SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel tardo pomeriggio di ieri il portale TuttoC.com aveva riportato una notizia secondo la quale il patron Fedeli avrebbe avviato una trattativa con l’ex presidente Giovanni Moneti e l’imprenditore Giuseppe D’Agostino, già proprietario della Casertana, per la cessione della Samb.

 

Dopo il “non c’è di vero” pronunciato dallo stesso Moneti alla nostra redazione, ci ha pensato anche la società rossoblù a smentire il tutto, minacciando querele:

 

 

La S.S Sambenedettese smentisce fermamente quanto riportato nel pomeriggio di ieri (venerdì 9 novembre) da alcune testate giornalistiche in merito a un’ipotetica trattativa in corso (una delle tante di cui si sente parlare da mesi) riguardante la cessione della società rossoblù da parte dell’attuale proprietà.

 

Come più volte reso noto agli organi di stampa, in particolar modo dal patron Franco Fedeli, non esiste nessuna trattativa in corso, né ce ne sono state nei giorni passati. La società invita i giornalisti a verificare con serietà ed etica le fonti prima di divulgare simili “notizie” che stanno destabilizzando l’intero ambiente rossoblù in un momento in cui bisognerebbe restare uniti e pensare solo al campo. Per tale motivo la S.S Sambenedettese si riserva il diritto di tutelarsi nelle sedi più opportune”.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *