SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A gennaio il suo arrivo dall’Alessandria era passato un po’ sottotraccia, ma è stato subito gettato nella mischia da Roselli rispondendo presente con l’atteggiamento giusto in campo. Matteo Fissore ci ha messo pochi mesi per convincere tutti e ricevere tanti apprezzamenti dal mondo rossoblù.

 

 

Già due gol per lui con la maglia della Samb, di cui l’ultimo ieri, entrambi decisivi per strappare un pareggio sia a Pordenone che a Salò. Ma soprattutto tante prestazioni di livello, con la solita rabbia agonistica scaricata sul rettangolo verde.

 

 

«Fissore è il simbolo di questa Samb, ci mette sempre il cuore e senza cuore noi non andiamo da nessuna», queste le parole usate da Roselli verso il difensore ex Torino, uno che tutti sperano di rivedere in Riviera anche nella prossima stagione. I tifosi rossoblù, infatti, stanno chiedendo a gran voce il rinnovo di contratto sui social: «Facciamo il rinnovo a Fissore», il pensiero è chiaro e diretto.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *