Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, il presidente Franco Fedeli (assente a Monza per impegni di lavoro) esprime tutta la sua rabbia dopo la sconfitta a tempo scaduto subita dalla Samb:

 

 

 

«C’è tanta rabbia perché la squadra aveva giocato una buona partita, dimostrando carattere nel rimontare due volte il Monza. Poi è arrivato quel gol a tempo scaduto, purtroppo noi non abbiamo un proprietario che si chiama Berlusconi. Oggi c’erano anche Capello e Vieri insieme a Galliani in tribuna, nel calcio ormai contano solo i cognomi, l’arbitro non ha avuto personalità. Un mondo del genere non fa più per me, sono davvero stufo questa volta».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *