SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’opera quotidiana della Polizia Municipale finalizzata a reprimere comportamenti scorretti in materia di conferimento dei rifiuti ha portato ad ulteriori risultati.

Nella giornata di lunedì 23 luglio è stata elevata una sanzione in base alla recente delibera che la inasprisce fino a 200 euro, mentre martedì 24 luglio sono state multate altre due attività. Mercoledì 25 luglio gli agenti supportati da personale di Picenambiente hanno sanzionato per irregolare deposito di sacchi di immondizia tre attività commerciali e due privati cittadini. Oggi giovedì 26 le sanzioni hanno colpito altre tre attività dell’area centrale di San Benedetto e due cittadini.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *