SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mancano ormai solo due partite alla fine del campionato di Serie C, prima di playoff e playout. Il bomber Francesco Stanco prova a caricare la Samb, con parole importanti rilasciate alla trasmissione televisiva “Qui Pro”.

 

 

«Quest’anno sono successe tante cose, non era facile esprimersi al meglio perchè secondo me nel calcio l’aspetto mentale fa la differenza. Io sono orgoglioso di avere grandi responsabilità in questa squadra, ora sta a noi giocatori più esperti trascinare il resto del gruppo nelle ultime due partite. Forza, i playoff solo lì e vogliamo prenderceli. C’è la sensazione che possiamo fare ancora qualcosa di importante, contro il Gubbio vogliamo vincere anche perché c’è sempre la possibilità di giocare in casa la prima parte degli spareggi promozione. Restare qui? Ora pensiamo solo al presente».

 

 

«Indossare la maglia rossoblù comporta delle responsabilità, ma anche nel giorno della festa di compleanno ho avuto una sensazione che non dimenticherò mai – conclude Stanco -. Vincere a San Benedetto sarebbe tutta un’altra cosa che farlo in altre piazze, ne sono sicuro».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *