Isopi: «Due assemblee per confrontarci sulle varianti urbanistiche»