SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria di misura ma pesantissima per il Porto d’Ascoli, che grazie al gol di Gaeta alla mezz’ora del primo tempo, stende l’Atletico Gallo e ipoteca la salvezza.

 

 

I padroni di casa partono meglio e al 27′ trovano la rete dell’1-0 su calcio di rigore: dagli undici metri proprio Gaeta non sbaglia e porta in vantaggio i biancazzurri.

 

 

Nella ripresa l’Atletico Gallo cerca di reagire per trovare un pareggio decisivo in chiave, ma il Porto d’Ascoli resiste agli attacchi degli avversari e porta a casa la salvezza matematica: a fine partita esplode la festa per la banda di mister Alfonsi.

 

 

Porto d’Ascoli: Di Nardo, Verdesi, trawalli, Gabrielli, Lanzano, Sensi, leopardi, Schiavi, De Vecchis (83′ Liberati), Gaeta (69′ Ciotti), Valentini. All. Alfonsi.

 

 

Atletico Gallo: Bacciaglia, Feduzzi, Nobili G. (64′ Paoli), Tonucci, Nobili A., Mistura, Sensoli (52′ Radi), Rossi, Bartolini, Muratori, De Angelis (52′ Fraternali). All. Mariotti.

 

Arbitro: Samira Curia di Ascoli Piceno

 

Marcatore: 28′ Gaeta (rig.)

 

Ammonizioni: Trawalli, Gaeta, Leopardi, Tonucci, Bartolini, Mistura, Muratori

Espulso: 98′ Fraternali

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *