«Il mio accusatore arrestato nell’inchiesta sulla mafia foggiana», lo sfogo di Capocasa