SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il gatto incastrato in un’automobile salvato dai pompieri e dal consigliere Marzonetti. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco di San Benedetto per estrarre dal motore di una Fiat 500 un simpatico gattino (LEGGI QUI).

 

Il felino appena ha riassaporato la libertà si è dato alla fuga verso la carreggiata stradale. Due persone che avevano assistito al salvataggio si sono fiondate verso il micio e lo hanno salvato per la seconda volta dal pericolo del traffico: si tratta del consigliere comunale del gruppo misto Pasqualino Marzonetti  e della signora Marilena. Avevano assitito con trepidazione all’estrazione del micio, che miagolava disperatamente quando ancora si trovava intrappolato nel vano dell’utilitaria parcheggiata in via Val Tiberina, nel quartiere Agraria di Porto d’Ascoli.

 

 

Marzonetti e la signora Marilena (nella foto la figlia della donna) si sono poi messi in contatto con l’associazione L’Amico Fedele per mettere al sicuro il simpatico micio bianco  e nero.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *