SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune richiama gli ambulanti indisciplinati. Sta per partire una lettera dall’ufficio commercio del Municipio indirizzata agli standisti del mercato infrasettimanale del martedì e venerdì (foto Marco Braccetti). Saranno invitati a rispettare gli spazi assegnati. Per ora è solo un richiamo, ma in seguito potrebbero scattare le sanzioni.

 

In vista della Primavera il Comune riorganizza il pattugliamento della Polizia municipale, perché sono in aumento i venditori abusivi di griffe taroccate. Dunque, maggiore presenza dei vigili urbani al mercato.

 

Gli indisciplinati. «I commercianti del mercato ambulante stanno prendendo il cattivo vezzo di occupare anche gli spazi vicini alle bancarelle, per avere postazioni più in vista», dichiara il presidente della commissione Attività produttive Carmine Chiodi.

 

«Ma questo crea disordine e problemi per la sicurezza in quanto vengono ostruiti i passaggi per le emergenze. Entro il mese di febbraio invieremo una lettera per sensibilizzare i lavoratori del mercato a rispettare le regole. Se la situazione non dovesse migliorare si passerà a sanzionare gli operatori indisciplinati. Contiamo nella collaborazione degli standisti».

 

Abusivismo. «Ci vengono spesso segnalati abusivi extracomunitari. L’altra settimana vendevano calzature e pelletterie contraffatte. Con l’arrivo del bel tempo il fenomeno tende ad aumentare. E’ in previsione una riunione con la Polizia municipale – conclude Chiodi – per serrare i controlli dei vigili al mercato il martedì e venerdì».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *