SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comitato di Azione Civile di San Benedetto del Tronto sostiene l’attività dell’Ambalt (Associazione Marchigiana Bambini Affetti da Leucemia e Tumori) Onlus e promuove una raccolta fondi in suo favore a partire dal 7 dicembre 2018 e fino al 31 gennaio 2019.

 

 

L’iniziativa denominata “Dona per la vita dei bambini” verrà sviluppata sia mediante una raccolta diretta face-to-face, sia sollecitando l’impegno delle istituzioni scolastiche e degli enti e delle associazioni locali affinché si impegnino a fare rete attraverso i lori canali per sostenere concretamente la raccolta fondi, sia mediante altre iniziative che verranno tempestivamente comunicate.

 

 

Fin dalla sua nascita, avvenuta nel 1984, lo scopo dell’Ambalt Onlus è stato quello di aiutare ed assistere tutti i bambini marchigiani affetti da tumore o leucemia e le loro famiglie affinché venissero loro garantite le migliori terapie, la necessaria capacità professionale di medici ed infermieri, l’ottimale trattamento nel rispetto della qualità della vita e della dignità umana e un adeguato sostegno sul piano sociale d’economico.

 

 

Nel corso degli anni l’Ambalt ha realizzato ed arredato il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale “Salesi”, ha acquistato sofisticate apparecchiature mediche, ha realizzato una casa di accoglienza, “Casa della Vita”, per ospitare le famiglie di bambini provenienti anche da altre regioni o dall’estero. Essa agisce in tutte le Marche, a prescindere da dove i bambini sono curati, ed è presente nel territorio regionale con le delegazioni provinciali di Ancona, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno.

 

L’Ambalt offre quindi un’accoglienza speciale ai bambini e ai loro familiari, ma per fare questo ha costante bisogno di risorse economiche dato che le domande di aiuto aumentano ogni anno.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *