SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Centro Agroalimentare: c’è un piano di risanamento, approvato dalla riunione del cda di ieri. E intanto spunta l’ipotesi di partenariato con Italmercati.

 

Do ut des. Il CaaP promette agevolazioni per l’ingresso di alcune attività del Centro Agroalimentare di Roma, nonché supporto logistico per il trasporto di merci dal CaR in altre regioni d’Italia: l’A14 pare aver fatto gola a Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati.

 

In cambio, appunto, il CaaP entrerebbe nella famiglia di Italmercati, con un conseguente rilancio della società in un contesto nazionale.

 

Per Francesca Perotti, l’accordo dovrebbe condurre a un risanamento delle quote, di cui la Regione ha chiesto una stima in vista dell’alienazione. Dopo l’esame del piano di risanamento sarà la Corte dei Conti a esprimersi sul valore dei pacchetti.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *