SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chiude il Bar Bar di Porto d’Ascoli? Ecco una indiscrezione che sta circolando con insistenza da alcuni giorni: «Ad agosto chiude il Big Bar». Sarà vero? Ci siamo recati nell’esercizio, al numero 138 di via Nazario Sauro (un tratto di Statale 16) nel quartiere Ragnola di Porto d’Ascoli, per sentire dalla viva voce dei titolari se i rumors siano fondati: non abbiamo avuto smentite. Allora qualcosa di vero ci deve essere. Infatti abbiamo appreso che i gestori stanno sondando il terreno per aprire nuove attività, ognuno per proprio conto.

 

Una notizia che non farà piacere ai tanti affezionati clienti, accolti al banco e serviti sempre con educazione e gentilezza dai fratelli Maurizio e Luigino Incicco. Il terzo fratello, Sandro, lavora dietro le quinte, in cucina, seppure da qualche tempo non sia più presente nell’esercizio.

 

Il Big Bar fu avviato nel 1977, qualche centinaio di metri più a nord dell’attuale ubicazione, sempre lungo la Statale 16. L’idea di dare vita all’attività commerciale  fu dei genitori dei tre fratelli. Nel 1986 l’esercizio si trasferì al numero 138 di via Sauro: locali ampi e parcheggi liberi a volontà per i clienti, che aumentavano sempre di più. La conduzione del Big Bar passò quindi nelle mani di Maurizio, Luigino e Sandro.

 

Un’avventura lunga 41 anni, però le belle storie non durano in eterno. Da quanto si apprende, il Big Bar non verrebbe venduto ma chiuso, seppure non tutti e tre i fratelli siano d’accordo. Se ne saprà di più nelle prossime settimane. Ma gli affezionati clienti che sono venuti a conoscenza di quanto potrebbe accadere alla fine di agosto ci sono rimasti male.

 

Aggiornamento del 25 ottobre 2018 (LEGGI QUI).

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *