SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non crede ai suoi occhi il patron della Samb Franco Fedeli, che dopo l’ennesimo passo falso dei rossoblù non ha trattenuto la rabbia. Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, il patron non ha confermato l’esonero di Magi, ma si è detto «stufo di fare queste figuracce e sempre più convinto che questi giocatori non sono degni di indossare una maglia del genere, con i tifosi che hanno fatto bene ad insultarli a fine partita a Gorgonzola».

 

Gli stessi tifosi della Samb, però, hanno risposto sui social al presidente, imputando a lui le maggiori colpe per il disastroso avvio di campionato di Rapisarda e compagni:

 

«Fedeli ha perso l’ennesima occasione per stare zitto, questa squadra l’ha costruita lui», «questo presidente non sa proprio comunicare, se invece deve sfiduciare è perfetto»: questi i concetti più comuni espressi da tutti coloro che proprio non riescono a mettersi alle spalle la delusione per il momento rossoblù.

 

Fedeli e la piazza di San Benedetto, il rapporto non è mai stato teso come oggi.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *