PICENO – I rifiuti rientrano nelle discariche di Relluce e Geta. Il presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Sergio Fabiani, ha firmato un’ordinanza con la quale dispone il conferimento nelle discariche di Ascoli.

 

L’ordinanza stabilisce che PicenAmbiente SpA è tenuta a conferire i rifiuti solidi urbani e cimiteriali presso l’impianto per rifiuti non pericolosi in località Relluce (della Società Ascoli Servizi Srl) e presso la discarica per rifiuti pericolosi ubicata in località Alto Bretta (della sociatà Geta Srl).

 

Con il provvedimento firmato da Fabiani i rifiuti rientrano dal Fermano e tornano nelle discariche del Piceno. Pertanto i Comuni risparmieranno sulle spese per il trasporto fuori provincia. Diminuirà la cartella della Tari?

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *