ASCOLI PICENO – Il maggiore Rodolfo Minerva ha assunto l’incarico di comandante della compagnia della Guardia di finanza di Ascoli Piceno.

 

Sostituisce il capitano Giovanni Gualtieri che, dopo oltre quattro anni di intenso e apprezzato lavoro, lascia oggi il capoluogo piceno per assumere altro prestigioso incarico presso il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bologna.

 

 

Il maggiore Minerva, proveniente da Ancona, dopo l’Accademia ha comandato la Tenenza di Lucera in provincia di Foggia e il suo percorso professionale si è quindi consolidato al comando della Sezione II.DD. e I.V.A – Federalismo Fiscale e Pubblici Spettacoli del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della città dorica. Laureato in Economia e profondo conoscitore della materia fiscale ha svolto anche incarichi di docenza nel settore delle Frodi I.V.A. e della Fiscalità Internazionale.

 

 

All’atto dell’insediamento, il comandante provinciale di Ascoli Piceno, Col. Michele Iadarola, dopo aver formulato i migliori auguri per il nuovo incarico al nuovo comandante della compagnia di Ascoli Piceno, ha rivolto pari auspici al capitano Giovanni Gualtieriringraziandolo per gli alti contributi professionali riversati in favore della collettività picena, rievocando le principali attività dal medesimo condotte nei diversi comparti di servizio, tra cui le note operazioni di servizio “Fast Print, una frode fiscale internazionale cd. carosello di quasi 500 milioni di euro.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *