GROTTAMMARE – Il tempestivo intervento della Polizia Locale ha permesso di identificare l’automobilista che lunedì pomeriggio si era dato alla fuga dopo un incidente stradale in via Lame.

Si tratta di un trentanovenne del posto, già colpito da provvedimento di revoca della patente, alla guida di un’auto sprovvista di assicurazione.

 

Il sinistro è accaduto lungo la SS16 a nord dell’abitato grottammarese, dove sono venute a collidere due autovetture per una manovra errata di uno dei conducenti. L’automobilista in questione è fuggito dal luogo dell’incidente senza accertarsi delle condizioni di chi ne era rimasto coinvolto.

 

Gli uomini della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Stefano Proietti, grazie alla targa fornita dal conducente dell’altro mezzo coinvolto, sono riusciti a rintracciare l’uomo ai fini dell’applicazione delle sanzioni previste dalla legge e a sequestrare il mezzo, impedendo così l’ulteriore utilizzo del veicolo privo della garanzia assicurativa.

 

Il Comandante riferisce che “il tempestivo ed immediato intervento del personale della Polizia Locale ai fini della rilevazione del sinistro, dell’identificazione del conducente del mezzo allontanatosi ingiustificatamente dal luogo dell’accaduto e l’aver applicato la misura cautelare del sequestro del mezzo non assicurato evidenziano la sempre presente vigilanza del personale di Polizia Locale pronta ad intervenire per la tutela delle cose e delle persone”.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *