OFFIDA – Il 9 maggio si terrà un Local Energy Day al Teatro Serpente Aureo di Offida. L’argomento sarà “L’impatto dei cambiamenti climatici a livello locale. Strategie e azioni di mitigazione e adattamento”, organizzato nell’ambito del Progetto Life Sec Adaspt del Programma Life 2014-2020.

 

 

L’incontro sarà composto da due sessioni distinte. Dalle ore 10 alle 12 sarà per gli studenti della Scuola primaria e secondaria di I grado dell’ISC di Offida, mentre nel pomeriggio, dalle ore 17 alle 19.30, sarà aperto alla cittadinanza e ai professionisti del settore che potranno avere dei crediti, grazie a un accordo tra l’organizzazione e gli ordini degli architetti e dei geologi.

 

 

Tra i temi trattati nella mattinata: Come  l’Autorità Locale affronta il Clima che Cambia(Arch. Fabio Menzietti Resp. Area Gestione del Territorio – Comune di Offida); Il Piano di Adattamento ai Cambiamenti climatici del Comune di Offida (Geol. Alessio Acciarri); Stili di vita per un clima che cambia: il risparmio idrico come misura di adattamento ai cambiamenti climatici (Dott.ssa Kessili de Berardinis Legambiente Marche); Corretta gestione dei consumi energetici in casa e a scuola (Ing. Andrea Capitanelli Esperto tematiche energetiche – Sviluppo Marche Srl).

 

 

Nel pomeriggio: Il Progetto regionale “Patto dei Sindaci delle Marche” (Dott. Gianluca Carrabs, Amministratore Unico Sviluppo Marche Srl); Il progetto LIFE SEC ADAPT e il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici del Comune di Offida (Arch. Fabio Menzietti, Resp. Area Gestione del Territorio – Comune di Offida, Geologo Alessio Acciarri); Cambiamento climatico e rischio alluvioni nei corsi d’acqua: l’utilizzo delle serie pluviometriche storiche per la messa a punto di modelli numerici e di scenari di pericolosità (Prof. Marco Materazzi, Università degli Studi di Camerino);Acqua e suolo: effetti sulla vitalità e funzionalità dei suoli ( Agronomo Mauro Tiberi, P. O. Monitoraggio Suoli – Regione Marche); La mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici attraverso la pianificazione urbana e territoriale (Prof. Massimo Sargolini, Università degli Studi di Camerino).

 

 

Entrambe le sessioni  inizieranno con i saluti delle autorità, il sindaco Valerio Lucciarini e l’asessore alla pianificazione e alla gestione Roberto D’Angelo.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *