MONTEPRANDONE – Gli studenti delle classi 5A e 5G del Liceo scientifico “Benedetto Rosetti” di San Benedetto del Tronto presentano l’iniziativa “Mafia e Caporalatoracconto di un viaggio”.

 

L’evento è patrocinato del Comune di Monteprandone e della Caritas Diocesana di San Benedetto. Venerdì 26 ottobre gli studenti che hanno partecipato al percorso di alternanza scuola-lavoro presso “Casa Sankara” saliranno sul palco del Centro Pacetti (via San Giacomo n. 107) a Monteprandone per raccontare la propria esperienza.

 

Casa Sankara” è un centro di San Severo in Puglia esempio di integrazione sociale e di accoglienza per cittadini e lavoratori stranieri, considerato simbolo della liberazione dallo sfruttamento del lavoro e luogo in cui si porta avanti la lotta al caporalato.

 

Durante la serata interverranno  i rappresentanti del centro pugliese che saranno intervistati dai ragazzi stessi. L’evento, ad ingresso gratuito, avrà inizio alle ore 21.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *