BARI – Maurizio Gasparri chiama, il sindaco di San Benedetto del Tronto Piunti e il capogruppo di FI Pignotti rispondono: insieme protagonisti ad #EVEREST018. Si svolgerà dal 7 al 9 settembre a Giovinazzo, in provincia di Bari,  la sesta edizione di Everest, il campus dei giovani di Forza Italia. Saranno presenti i principali esponenti di Forza Italia, a cominciare dal vicepresidente del partito, Antonio Tajani, il capigruppo Mariastella Gelmini e Anna Maria Bernini. Ci saranno presidenti di Regione come Giovanni Toti e Donato Toma. L’evento è promosso da Gasparri, responsabile dell’organizzazione la parlamentare  Annagrazia Calabria.

 

Dice Maurizio Gasparri: «Interverrò anche io che, con il consigliere regionale Domenico Damascelli, sono tra i promotori dell’iniziativa, insieme a tanti dirigenti giovanili. Saranno avanzate proposte concrete per il rilancio di Forza Italia e del centrodestra. Se ne discuterà in particolare nella giornata di sabato, in cui tutti i vari esponenti saranno chiamati ad avanzare una proposta concreta ciascuno per le iniziative delle prossime settimane».

 

Propio nella giornata di sabato toccherà dire la loro al sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti, e al capogruppo di Forza Italia in Consiglio Valerio Pignotti, nonché al sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, invitati da Gasparri. Interverranno all’incontro delle ore 9.30 dal titolo “La forza dei territori”. Sabato sarà anche presentato un “Manifesto per le infrastrutture e la rigenerazione urbana” con proposte operative che rappresenteranno una priorità per Forza Italia alla ripresa dell’attività parlamentare di settembre.

 

Sarà della partita anche il coordinatore dei giovani azzurri delle Marche Alessio Pagliacci che prenderà la parola nella giornata di apertura, quando il palcoscenico di Giovinazzo sarà tutto per i giovani berlusconiani.

© Riproduzione riservata


Stampa
One comment on “Gasparri chiama, Piunti e Pignotti rispondono: insieme protagonisti in Puglia ad #EVEREST018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *