ASCOLI PICENO – Il sistematico controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, ha portato i militari della Stazione di Castel di Lama, comandata da Luogotenente Gianni Belardinelli,  a concludere due operazioni di servizio in poche ore, in particolare:

Nel corso di un servizio predisposto per contrastare il traffico illecito di stupefacenti, è stato fermato e sottoposto a perquisizione personale un giovane, di origini magrebine, trovato in possesso di decine di grammi di hashish, sorpreso nel mentre cedeva una dose della stessa sostanza stupefacente ad un coetaneo di Ascoli Piceno poi segnalato alla Prefettura come assuntore.
Sempre a Castel di Lama, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, un sessantenne teramano, colto nella flagranza di reato di furto aggravato all’interno di un centro commerciale del posto, dopo aver asportato capi d’abbigliamento e alimentari per un valore di 200 euro, restituiti al proprietario.

Nell’ottica della prevenzione e del contrasto al crimine predatorio e al traffico illecito di stupefacenti, continuerà in modo persistente l’azione dei Carabinieri, sempre attenta e aderente ai bisogni del territorio.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *