Frecce Tricolori, Gabrielli: «Che c’entrava il mercato sul lungomare?»